Logo Comune di Brienza

Comune di Brienza Città di Mario Pagano

SPORTELLO UNICO DIGITALE DEL CITTADINO

Tipologia: Altra tipologia
comunicazione
Dal 3 agosto 2021, in via sperimentale, e dal 30 agosto in via definitiva, lo Sportello Unico Digitale del Cittadino diventerà l'unico punto di accesso per tutti i servizi della pubblica amministrazione.

Arriva a Brienza lo Sportello Unico Digitale del Cittadino!
Il “decreto semplificazioni” mira a rendere più accessibile i rapporti dei cittadini con la pubblica
amministrazione, semplificando l’accesso e la partecipazione ai procedimenti amministrativi.
Per questo, il Comune di Brienza ha avviato un importante cambiamento ed efficientamento,
informatizzando circa 600 procedimenti.
Dal 3 di Agosto 2021, in via sperimentale, e dal 30 Agosto in via definitiva, lo sportello Unico
Digitale del Cittadino diventerà l’unico punto di accesso per tutti i servizi della pubblica amministrazione.
Sarà possibile accedere a informazioni, presentare domande e istanze, ricevere atti e documenti, pagare
tributi e tasse, direttamente online, dal sito istituzionale del Comune di Brienza, grazie all’integrazione
con Spid, PagoPA e l’App IO.
I vari moduli si potranno compilare via web, firmare con firma digitale, integrare con gli allegati richiesti e
inviare direttamente agli uffici competenti.
Si accederà utilizzando il Sistema Pubblico di Identità Digitale (il cosiddetto SPID), la Carta di Identità
elettronica oppure la Carta dei Servizi Regionale o Nazionale.
Utilizzando l’App IO e tramite sms, sarà possibile ricevere direttamente sul proprio smartphone avvisi di
pagamento, notizie e informazioni importanti dal Comune.
Ma i cittadini che vorranno presentare istanze in modalità cartacea potranno comunque farlo e i moduli
verranno direttamente digitalizzati e firmati mediante firma grafometrica.
Lo sportello si interfaccerà con la piattaforma Atena, basata su Intelligenza Artificiale, che diventerà uno
strumento fondamentale per lo Smart Working del personale comunale, per la ricerca avanzata dei
contenuti, per la classificazione e la gestione dei documenti, per l’accesso e la verifica di conformità degli
atti con le normative sulla protezione dei dati personali e sulla trasparenza. Presto anche la
protocollazione sarà automatica per qualsiasi comunicazione che transiterà dal protocollo informatico.
Con lo Sportello Unico Digitale del Cittadino l’amministrazione diventa più accessibile, trasparente e
digitale!

Ulteriori informazioni